Dopo la mezzanotte


La location è la stessa, ma il tempo sfarinato via ha  trascinato con sè buona parte di quello che eravamo. Volevamo stupirvi con effetti speciali. E invece.

Quel che resta è così misero e deludente da far venir voglia di scappare via perfino dai ricordi. Mendaci. Bugiardi. Patetici. Banali di una banalità assoluta.

Nessun ponte, nessuna pioggia torrenziale, nessun amore. Nè alberi secolari. Nè aeroporti sotto il sole.

Solo un mucchio di grandi stronzate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

giugno: 2010
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
persone
Please do not change this code for a perfect fonctionality of your counter persone
contatore
Image by FlamingText.com
Image by FlamingText.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: