I’m running out of my time, I’m running out of breath


Io conosco le tue gesta, ma non più i tuoi pensieri.

Tu sai la mia anima a memoria, ma non più quello che faccio.

Fine postmoderna di una relazione talmente atipica da essere stata solo senza senso. Anche un po’ ridicola.

Pubblicità

Pubblicato su auguri

Permalink 3 commenti

Fuck off


Me ne vado spengo tutto e non ci penso ma pensare a cosa beh non c’è che l’imbarazzo della scelta mica la mia vita ancorchè poco importante è racchiusa in questo stupido monitor che ho davanti e la vita a volte è veramente veramente complicata figli problematici genitori anziani irrisoluzioni personali che si trascinano come le catene di uno spirito abitante participio presente  un vecchio castello abbandonato e poi anche qui nella scatola delle falsità c’è gente che non merita sul serio non merita la mia benevolenza perchè di gente tarocca ho fatto il pieno e adesso la misura è stracolma per cui vaffanculo signorine false e cortesi vaffanculo ominidi queruli e petulanti vaffanculo e così sia.

febbraio: 2011
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  
persone
Please do not change this code for a perfect fonctionality of your counter persone
contatore
Image by FlamingText.com
Image by FlamingText.com