Solstizi d’estate


Ieri Begoniaman mi manda un messaggio:
– Buon solstizio d’estate.
Probabilmente ho una percezione delle cose abbastanza alterata, o, probabilmente, le legnate prese mi hanno insegnato a fiutare i secondi fini di chi si dice amico.
Ah, grazie.
Stamattina mi chiama, mentre sono intenta a sollevare con la gamba un peso di due chili.
– Me lo offri un caffè?
Sorry, non sono in sede.
– A che ora torni a casa?
Non so, comunque molto tardi.
Il tono di voce sembra deluso: forse ha capito.
Di solito mentire non mi piace, ma quando il campanello che ho in testa si mette a trillare in un certo modo, mi appare chiara solo una cosa: che devo salvaguardare me stessa dall’insincerità altrui.
Perchè io valgo. ;)

Sogni fragili


I miei deliri li vergo qui, su queste pagine che leggono pochissimi, frettolosi passanti.
Non venirmi più in sogno, etrusco.
Non continuare a raccontami favole che non merito, e che non ho mai meritato.
Avevamo costruito la nostra “storia” sulla sincerità reciproca.
Io ho tenuto fede al patto, anche a costo di essere spietata.
Poi tutto finisce. Tutto se ne va.
Perciò tu sparisci anche dai miei sogni, etrusco.
Rimani nel tuo nuovo mondo, che io non avrei mai compreso. Mai.

Viximus


Ci sono persone che ti portano via la facoltà di pensare.
Meglio sarebbe dire che ci sono persone alle quali permetti di portarti via la facoltà di pensare.
Per fortuna abbiamo vissuto abbastanza da riconoscere e smascherare i trucchetti stupidi dei quali l’uomo si serve.
Tanto, poi, la sera arriva per tutti.

giugno: 2011
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
persone
Please do not change this code for a perfect fonctionality of your counter persone
contatore
Image by FlamingText.com
Image by FlamingText.com